VecchiaSignora.it - La Juve sbarca in Serie A Femminile con la Juventus Women

Homepage
Homepage
Homepage

La Juve sbarca in Serie A Femminile con la Juventus Women

Rita Guarino allenatrice Juventus Women (Juventus.com)
L'allenatrice Rita Guarino e l'Head of Academy & Women Football, Stefano Braghin, presentano la squadra che parteciperà alla Serie A femminile .

La Juventus Women è ufficialmente realtà: oggi la squadra femminile della Juventus è stata presentata alla stampa in conferenza al Media Center di Vinovo dall'Head of Academy & Women Football, Stefano Braghin, e dalla allenatrice della Prima squadra, Rita Guarino.

Rita Guarino

«Ringrazio innanzitutto la società per avere creduto in me: sono fiera ed orgogliosa di fare parte di questo progetto, in un club che potrà dare visibilità e lustro al calcio femminile, perché crede fortemente in questo sport e lo sta dimostrando, allestendo sin dall'inizio un'ottima rosa e mettendomi a disposizione un bel mix di giocatrici di esperienza e giovani talentuose.

«La Juventus sta dimostrando di voler entrare nel calcio femminile in modo attivo e partecipe, sviluppando in breve tempo anche progetti di portata più grande. Calco i campi di calcio da trent'anni e ho sempre vissuto nella speranza che questo momento arrivasse, che una società così importante potesse consentire al calcio femminile di guardare al futuro in maniera più rosea».

«Il primo obiettivo è quello di rendere questo gruppo una squadra, amalgamando bene le varie giocatrici. Non sarà semplice, visto che la rosa è appena stata appena allestita, ma è ciò a cui puntiamo. Ovviamente la squadra vuole fare bene, e puntare ai vertici alti della classifica: questo è ciò cui la Juventus mira, e che noi siamo motivate a raggiungere»

«Oggi inizia la preparazione: è un punto di partenza, e lavoreremo in modo molto leggero. Domani le ragazze effettueranno tutti i vari test, che le occuperanno per tutta la giornata, e sabato partiremo per il ritiro ad Aymavilles, in Val d'Aosta. Sarà una settimana di studio e di conoscenza, utile per riprendere l'attività con tranquillità: abbiamo abbastanza tempo per prepararle al meglio prima dell'inizio del campionato».

«Non ho ancora scelto un sistema da adottare: questi giorni saranno utili per conoscere meglio le calciatrici ed iniziare a pensarci. Sicuramente a me piace il calcio veloce, tecnico, votato all'attacco, e questo e l'obiettivo che ci siamo prefissati. Poi, ovviamente, ci sono anche gli avversari e bisognerà anche valutare di partita in partita».

«Il mio principio numero uno è il lavoro: per raggiungere gli obiettivi, a qualsiasi livello, serve grande determinazione. Essere alla Juventus è grande motivo di orgoglio, perché la Juventus Femminile – società distinta, ovviamente, dalla Juventus Women - è stata la mia prima squadra ed è davvero da troppo tempo che a Torino non si vede una squadra femminile in grado di essere competitiva e di lottare per il vertice. Il nostro obiettivo sarà anche quello di essere portabandiera della città e avvicinare tanti nuovi appassionati a questo sport».

Fonte Juventus.com (1) Icona link
Referenze (1)
  • 1. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2017/live---conferenza-stampa-di-presentazione-della-juventus-women.php

GALLERIE

  • Dybala merita la 10 (Foto Juventus.com)
  • La 10 a Dybala (Foto Juventus.com)
  • L'Hard Rock Stadium di Miami (Foto Juventus.com)
  • L'esultanza di Federica Pellegrini (Foto Getty)
  • Federico Bernardeschi (Foto Juventus.com)
  • Il mister Max Allegri (Foto Juventus.com)
  • Un giorno con Szczesny (Foto Juventus.com)
  • Leonardo Bonucci e Gianluigi Buffon (via Twitter)
  • Douglas Costa indossa la sua numero 11 (Foto Juventus.com)
  • I giocatori della Juventus durante il primo allenamento (Foto Juventus.com)