VecchiaSignora.it - Bernardeschi segna il gol partita contro il Cagliari

Homepage
Homepage
Homepage

Bernardeschi segna il gol partita contro il Cagliari

Federico Bernardeschi autore del gol partita Juventus.com)
Sommario (4 par.)

Cagliari-Juventus 0-1

Al 75' Douglas Costa, entrato al posto dell'infortunato Dybala, serve all'ex viola l'assist decisivo. Sardi furiosi per un tocco di mano in area dello stesso Bernardeschi.

L'intuizione, quel lampo che ogni tanto gli viene in piena notte, anche stavolta è stata vincente. Massimiliano Allegri a Cagliari ha rinunciato al pupillo Mandzukic per dare una chance dall'inizio a Bernardeschi e ha avuto ragione: gol da tre punti dell'ex viola, che quando gioca titolare difficilmente delude. Così la Signora soffre in terra sarda, perde Dybala per infortunio ma alla fine la spunta e resta in scia del Napoli. Il Cagliari esce a testa alta: per impegno e occasioni prodotte si è fatto valere, oltre a recriminare per un tocco dubbio in area con la mano di Bernardeschi, valutato involontario da Calvarese anche dopo il silent-check con la Var.

Fonte Gazzetta.it (1) Icona link

Galleria:

Federico Bernardeschi (Foto (Cagliari Juventus 0-1) - Federico Bernardeschi autore del gol partita Juventus.com)

Tabellino

RETI: Bernardeschi 29' st

CAGLIARI
Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane (43' st Giannetti); Faragò, Barella (41' st Van Der Wiel), Ionita (24' st Sau), Cigarini, Padoin; Farias, Pavoletti
A disposizione: Cragno, Crosta, Capuano, Andreolli, Dessena, Melchiorri, Deiola, Cossu
Allenatore: Lopez

JUVENTUS
Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (15' st Mandzukic), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (34' st Lichtsteiner), Higuain, Dybala (5' st Douglas Costa)
A disposizione: Pinsoglio, Loria, Rugani, Asamoah, Sturaro, Bentancur
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Calvarese
AMMONITI: 42' st Matuidi, 7' st Bernardeschi, 31' st Pavoletti

Pagelle

SZCZESNY 7.5: sostanzialmente la Juve ha i due portieri più forti del campionato. Rimetterlo a sedere non sarà poi così facile da parte di Max Allegri, i legni salvano il Cagliari mentre alla Juve ci pensa il portiere polacco. Strepitoso su Pavoletti e Farias nel primo tempo.

BARZAGLI 6: terzino di posizione, sa sempre cosa fare anche se patisce la pressione avversaria.

BENATIA 5.5: stranamente messo in difficoltà da Pavoletti, di fisico o di esperienza ne viene comunque a capo in qualche modo. Ma rischia tanto, quel gomito in faccia a Pavoletti poteva costare caro.

CHIELLINI 6: non benissimo nella gestione del pallone, molto meglio nel secondo tempo.

ALEX SANDRO 5: sulla sinistra è da solo, spinge senza soluzione di continuità ma perde un'inifinità di possessi.

KHEDIRA 5.5: travolto da Szczesny, le sue condizioni destano alcuni minuti di preoccupazione. Termina così una prestazione anonima, nella speranza che non sia niente di grave (60' MANDZUKIC 6: si vede poco, costretto dalle circostanze a un lavoro di puro sacrificio)

PJANIC 5: non riesce a salire mai in cattedra, spreca il perfetto assist in contropiede di Higuain

MATUIDI 6: incassa insulti razzisti senza colpo ferire, cerca di tenere uniti i reparti con il consueto moto perpetuo.

BERNARDESCHI 6.5: la giocata con cui colpisce il palo sta diventando un marchio di fabbrica, si accende a sprazzi e quando lo fa è sempre pericoloso. Brutto il fallo su Ionita, quasi di frustrazione. E nella ripresa cala vistosamente. Quando sarebbe il momento di toglierlo, si fa trovare al posto giusto nel momento giusto. Poi viene graziato da Calvarese, il tocco di braccio su cross di Padoin poteva costare il rigore (79' LICHTSTEINER ng).

DYBALA 5.5: si riprende una punizione dalla sua mattonella, solo la traversa gli nega la gioia del gol. Non conferma però i progressi delle ultime due partite, fino ad uscire nel peggiore dei modi al 50': quasi in lacrime per un infortunio muscolare, non ci voleva. (50' DOUGLAS COSTA 7: è lui a salvare la Juve, lo strappo sulla destra che vale almeno metà del gol di Bernardeschi è solo una delle tante iniziative importanti dal suo ingresso in campo)

HIGUAIN 5.5: paga un po' di frenesia in un paio di circostanze, anche per lui la sosta arriva forse al momento giusto.

All. ALLEGRI 6.5: vittoria numero 200 in serie A, la centesima sulla panchina della Juve. Guardando i risultati, chiedergli di più sembra affare per incontentabili estremi. Guardando all'immediato, la Juve parte forte poi subisce più del previsto la garra del Cagliari dell'era Lopez. Poi perde un pezzo dietro l'altro. Ma vince, e questi sono punti ancora più pesanti.

Fonte Calciomercato.com (2) Icona link

Barzagli: «Una vittoria pesantissima»

La soddisfazione de La Roccia dopo il successo di Cagliari: «C’è stato da battagliare ma la cosa più importante era vincere» .

Una vittoria pesante, anzi, «pesantissima». Così Andrea Barzagli definisce, al triplice fischio, Cagliari-Juve. Una di quelle che «ti fanno vincere i campionati. Continuiamo così a lottare, fino alla fine».

Non è stato semplice spuntarla sul Cagliari, ma i bianconeri vanno alla sosta con tre punti che valgono parecchio: «Sapevamo che sarebbe stata una gara tosta e difficile, perché il Cagliari è un osso duro, ma abbiamo battagliato ed abbiamo vinto. È stata una partita emozionante ed abbiamo preso i tre punti, che era la cosa principale. Ora un po’ di riposo, poi ripartiamo».

Fonte Juventus.com (3) Icona link
Documenti correlati
Referenze (3)
  • 1. Fonte Gazzetta.it

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/06-01-2018/cagliari-juventus-0-1-decide-bernardeschi-240729256232.shtml

  • 2. Fonte Calciomercato.com

    http://www.calciomercato.com/news/cagliari-juventus-le-pagelle-di-cm-49056

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/barzagli-una-vittoria-pesantissima.php

GALLERIE

  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiana Girelli in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala e Dani Alves mostrano la Dybala-Mask (Foto Juventus.com)
  • Paulo mima la Dybala Mask dopo il suo gol partita (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in posa (Foto Getty)
  • Paulo Dybala esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Beppe Marotta annuncia la separazione dalla Juventus (Foto Juventus.com)