VecchiaSignora.it - Women a gonfie vele: tre doppiette contro il Chievo

Homepage
Homepage
Homepage

Women a gonfie vele: tre doppiette contro il Chievo

Barbara Bonansea esulta con le compagne (Foto Juventus.com)
Sommario (5 par.)

Juventus Women-Valpolicella Chievo Verona 6-0

Il nuovo anno per le Juventus Women inizia... come si era concluso quello vecchio. La Juventus conferma il suo ruolo di capolista in campionato, vince per sei a zero in casa contro il Chievo, in una gara mai sostanzialmente in discussione.

Parte forte, anzi fortissimo, la Juve, che fra il 18' e il 20' colpisce due volte il palo, con Glionna e Galli. E' il preludio alla prima rete, che porta la firma proprio della fortissima laterale bianconera Benedetta Glionna, splendidamente assistita da Martina Rosucci.

E' il minuto 29, ne passano altri 13 e la Juve raddoppia, con un perfetto calcio di punizione firmato da Katie Zelem. Si va al riposo con il punteggio di due a zero, con la Juventus che nella ripresa è chiamata a gestire e a chiudere definitivamente il match.

Detto, fatto: dopo soli 3 giri di lancette dalla ripresa del gioco è Barbara Bonansea (assist ancora di Rosucci) a battere il portiere del Chievo per la terza volta, mettendo in ghiaccio la vittoria.

C'è però ancora tempo per sigillare il punteggio con tre doppiette: quella di Glionna, che al 24' della ripresa, a tu per tu con l'estremo difensore ospite non sbaglia, quella di Zelem al 39' e di Bonansea al 41' a sigillare un'ennesima grande partita per la Juventus femminile.

Fonte Juventus.com (1) Icona link

Galleria:

Bonansea 08 (J Women-Chievo 6-0) - Barbara Bonansea esulta con le compagne (Foto Juventus.com)
Bonansea 10 (J Women-Chievo 6-0) - Barbara Bonansea autrice di una splendida doppietta (Foto Juventus.com)
Coach Guarino (J Women-Chievo 6-0) - Coach Rita Guarino (Foto Juventus.com)
Glionna (J Women-Chievo 6-0) - Benedetta Glionna segna due reti e saluta Coach Guarino (Foto Juventus.com)
Zelem 06 (J Women-Chievo 6-0) - Katie Zelem in azione (Foto Juventus.com)
Zelem 08 (J Women-Chievo 6-0) - Katie Zelem esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
Zelem 10 (J Women-Chievo 6-0) - Katie Zelem saluta Coach Guarino (Foto Juventus.com)

Il tabellino

Marcatori:
29’ pt Glionna (J), 42’ pt Zelem (J), 3’ st Bonansea (J), 24’ st Glionna (J), 39’ st Zelem (J), 41’ st Bonansea (J)

Juventus:
Giuliani, Hyyrynen, Isaksen, Salvai (Cap) (25’ st Cantore), Lenzini, Bonansea, Rosucci (8’ st Panzeri), Galli (16’ st Caruso), Zelem, Glionna, Franssi A disposizione: Russo, Franco, Rood, Sodini Allenatrice: Rita Guarino

Fimauto Valpolicella Chievo Verona:
Meleddu, Faccioli, Bissoli Nhaga, Solow, Carradore, Zamarra, Sardu, Coppola, Fuselli (20’ st Mascanzoni Di.), Boni (Cap) (30’ st Benincaso), Montecucco (16’ st Mascanzoni De.) A disposizione: Visentini, Salamon, Varriale, Riboldi Allenatore: Diego Zuccher

Il prossimo impegno

Comunale Tavagnacco – Juventus Women
11° Giornata Girone di Andata
Sabato 27 Gennaio 2018 ore 14.30

Risultati decima giornata

Agsm Verona 2-2 Sassuolo
Atalanta Cfd 2-2 Ravenna Woman
Empoli Ladies 0-5 Brescia
Juventus Women 6-0 Chievo Verona
Pink Bari 1-0 Tavagnacco
Res Roma 0-4 Fiorentina Ws

Classifica

30 Juventus Women
27 Brescia
22 Tavagnacco
17 Fiorentina Ws
14 Atalanta Cfd
13 Chievo Verona
13 Pink Bari
9 Res Roma
9 Agsm Verona
7 Ravenna Woman
7 Empoli Ladies
4 Sassuolo
Documenti correlati
Referenze (1)
  • 1. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/women--juve-chievo-match-report.php

GALLERIE

  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiana Girelli in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala e Dani Alves mostrano la Dybala-Mask (Foto Juventus.com)
  • Paulo mima la Dybala Mask dopo il suo gol partita (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in posa (Foto Getty)
  • Paulo Dybala esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Beppe Marotta annuncia la separazione dalla Juventus (Foto Juventus.com)