VecchiaSignora.it - Alex Sandro segna e dipinge il derby di bianconero

Homepage
Homepage
Homepage

Alex Sandro segna e dipinge il derby di bianconero

Alex Sandro esulta dopo il gol partita (Foto Juventus.com)
Sommario (5 par.)

Torino-Juventus 0-1

Esulta Allegri che batte Mazzarri grazie al guizzo del brasiliano, bravo al 33' a concretizzare l'ottima intuizione dell'ex Viola.

Senza Higuain e con Dybala. Ma, soprattutto, con soluzioni sparse e fresche idee dalla panchina: così la Juve può sorridere nel derby, anche se tutto attorno è un Lazzaretto. L’1-0 contro un Toro di color granata sbiadito lo firma Alex Sandro in versione esterno d’attacco ed è un messaggio spedito verso il golfo di Napoli: anche in un pomeriggio così complicato, anche se in una infermeria già affollata entra pure il Pipita, Allegri riesce a portare la barca in porto. Mazzarri perde i primi punti in casa, ma non deve disperarsi poi troppo: le due squadre hanno taglie diverse anche se, a dirla tutta, da Belotti e soci ci si poteva aspettare ben altra fame.

Fonte Gazzetta.it (1) Icona link

Galleria:

Alex Sandro (Torino-Juventus 0-1) - Alex Sandro esulta dopo il gol partita (Foto Juventus.com)

Il tabellino

RETI: Alex Sandro 33' pt

TORINO
Sirigu; De Silvestri (35' st Edera), N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon; Iago Falque, Baselli (10' st Niang), Obi (27' st Acquah), Ansaldi; Belotti
A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Bonifazi, Barreca, Valdifiori, Berenguer, Ljajic
Allenatore: Mazzarri

JUVENTUS
Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Sturaro; Douglas Costa (21' st Dybala) , Higuain (16' pt Bernardeschi, 47' st Lichtsteiner), Alex Sandro
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Barzagli, Howedes, Benatia, Bentancur, Marchisio, Bernardeschi
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Orsato
ASSISITENTI: Di Fiore, Tegoni
QUARTO UFFICIALE: Banti
VAR: Irrati, Vuoto

AMMONITI: 20' st De Sciglio, 47' st Molinaro

Galleria:

Buffon e Dybala (Torino-Juventus 0-1) - Buffon abbraccia Dybala che torna in campo dopo il lungo infortunio (Foto Juventus.com)
Daniele Rugani (Torino-Juventus 0-1) - Daniele Rugani in azione (Foto Juventus.com)
Esultanza (Torino-Juventus 0-1) - L'esultanza dei bianconeri (Foto Juventus.com)
Federico Bernardeschi 1 (Torino-Juventus 0-1) - Federico Bernardeschi in azione (Foto Juventus.com)
Federico Bernardeschi 2 (Torino-Juventus 0-1) - Federico Bernardeschi in azione (Foto Juventus.com)
Mister Allegri (Torino-Juventus 0-1) - Massimiliano Allegri richiama i suoi (Foto Juventus.com)
Wojciech Scszesny (Torino-Juventus 0-1) - Wojciech Scszesny in volo (Foto Juventus.com)

Le pagelle di EuroSport

Wojciech SZCZESNY 6 – Due interventi banali, un’uscita così così e per il resto sonnecchia. Giornata molto tranquilla.

Mattia DE SCIGLIO 6 – Spende un giallo su Niang e si sacrifica. Gara di contenimento.

Giorgio CHIELLINI 6 – Se la cava con le cattive quando è necessario. Usa il solito mestiere anche in situazioni delicate.

Daniele RUGANI 6,5 - Al posto di Benatia fa un figurone e annulla Belotti. Affidabile.

Kwadwo ASAMOAH 6,5 - Vicino al gol in avvio e la catena di sinistra funziona a meraviglia con Alex Sandro.

Sami KHEDIRA 6 – Inserimenti e lavoro sporco. Il lavoro del tedesco non manca.

Miralem PJANIC 6,5 – Una punizione a giro e una regia attenta. Il faro del centrocampo.

Stefano STURARO 6,5 - Prezioso nell’azione del gol-partita, in una gara di lotta mette la grinta necessaria per distinguersi.

DOUGLAS COSTA 7 – Una furia, semplicemente immarcabile. Dispensa giocate e assist, gli manca come spesso capita solo la stoccata decisiva (dal 66’ Paulo DYBALA 6 – Tre tiri in tre minuti. Il suo rientro in campo dopo l’infortunio è abbastanza incoraggiante).

Gonzalo HIGUAIN s.v. – La caviglia gli rimane sotto nel contrasto con Sirigu. Sfortunato, gli esami chiariranno l’entità dell’infortunio (dal 15’ Federico BERNARDESCHI 7,5 - Entra con il compito di rimpiazzare un certo Higuain e lo fa egregiamente. È l’uomo in più di Madama in questo momento e il gol di Alex Sandro lo confeziona lui ubriacando la difesa avversaria. L’apprendistato di Allegri può dirsi concluso. Nelle ultime 5 presenze in campionato ha inciso con 2 gol e 4 assist; dal 92’ Stephan LICHTSTEINER s.v.).

ALEX SANDRO 7,5 – La rete da tre punti nasce e finisce con lui. In sovrapposizione è perfetto, da attaccante aggiunto sfiora un altro gol. È il terzo per lui in questo campionato, il secondo nel derby. Un uomo sotto la Mole.

All. Massimiliano ALLEGRI 7 – La Juventus vince il derby senza soffrire nonostante il ko di Higuain. Batte Mazzarri nella lettura tattica della partita. La Signora trova sempre una soluzione anche quando è in emergenza.

Fonte EuroSport (2) Icona link

Alex Sandro: «Il gol è di tutti»

Il match winner della partita di oggi: «Sono felicissimo, gioco dove serve… anche in attacco!» .

Schierato in avanti, Alex Sandro ha vestito oggi non solo i panni dell’uomo di spinta sulla fascia, ma anche del goleador. «Sono molto contento, io gioco dove serve: in difesa, da mezz’ala… anche da attaccante!». E aggiunge: «Il gol è di tutti, complimenti a tutta la squadra, io sono soddisfatto perchè per me il secondo nel derby, ma se c’è la palla giusta, si deve segnare».

Alex allarga poi lo sguardo: «Non ci siamo mai disuniti, abbiamo dimostrato forza e mentalità, è così che si portano a casa le vittorie. Un messaggio al campionato? Noi pensiamo solo a noi stessi».

Infine, su Dybala: «Paulo alza la qualità della squadra, oggi è rientrato e ha fatto molto bene».

Fonte Juventus.com (3) Icona link

Allegri: «Orgoglioso di questo gruppo»

«Era la quinta trasferta nelle ultime sette partite ed era importante vincere contro un Toro che non aveva mai perso né concesso gol in casa» .

«Sono orgoglioso di avere un gruppo del genere, con questi valori morali». Massimiliano Allegri rende merito ai suoi uomini, capaci di superare qualsiasi difficoltà, di mettere in campo la consueta grinta e di vincere il terzo Derby stagionale, nonostante le tante assenze e l'infortunio di Higuain dopo pochi minuti: «Mi aspettavo che la squadra facesse una gara del genere, soprattuto sul piano del palleggio e della tecnica. Questa era la quinta trasferta nelle ultime sette partite ed era importante vincere contro un Toro che non aveva mai perso né concesso gol in casa».

«La mia Juve più forte? Sono tutte squadre diverse, negli anni sono stati cambiati tanti giocatori– conclude Allegri - Siamo dentro tutte le competizioni e dobbiamo cercare di andare avanti il più possibile».

Fonte Juventus.com (4) Icona link
Documenti correlati
Referenze (4)
  • 1. Fonte Gazzetta.it

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Torino/18-02-2018/torino-juventus-0-1-gol-alex-sandro-che-assist-bernardeschi-higuain-ko-250364961860.shtml?vclk=home_linkAperturaLaterale|

  • 2. Fonte EuroSport

    https://it.eurosport.com/calcio/serie-a/2017-2018/le-pagelle-di-torino-juventus-0-1_sto6632213/story.shtml

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/alex-sandro--il-gol---di-tutti-.php

  • 4. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/allegri---orgoglioso-di-questo-gruppo-.php

GALLERIE

  • Aleksandra Sikora in azione (Foto Juventus.com)
  • L'esultanza dopo il gol di Pjanic (Foto Juventus.com)
  • L'abbraccio tra Cristiano Ronaldo e Massimiliano Allegri (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea esulta dopo la sua prima magia (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea 50 presenze in Nazionale
  • Martina Rosucci Relax (Instagram)
  • Mario Mandzukic autore del primo gol della Juventus (Foto Juventus.com)
  • Beppe Marotta e Pavel Nedve (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic autore del primo gol (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic calcia una punizione perfetta (Foto Juventus.com)