VecchiaSignora.it - Juve ai quarti: a Wembley torna la coppia Dybala-Higuain

Homepage
Homepage
Homepage

Juve ai quarti: a Wembley torna la coppia Dybala-Higuain

Buffon, Higuain e Dybala esultano a fine gara per l'accesso ai quarti di CL (Foto Juventus.com)
Sommario (3 par.)

Rimonta da sogno

Quando hai l'HD ti bastano pochi minuti per accendere la Champions League: Higuain e Dybala fanno tutto in tre minuti e portano in paradiso la Signora quando pareva destinata all'eliminazione. La Juve cade nel primo tempo ma si rialza grazie al duo argentino nel secondo tempo e vola ai quarti di Champions League, nonostante il 2-2 dell'andata. Un'impresa nel tempio del calcio inglese: Wembley alla fine diventa una bolgia bianconera, tanta è la gioia dei tifosi arrivati fino a Londra. Mai dare per morta la Juventus, che ne sa una più degli Spurs.

Fonte Gazzetta.it (1) Icona link

Galleria:

Buffon - Higuain - Dybala (Tottenham-Juventus 1-2) - Buffon, Higuain e Dybala esultano a fine gara per l'accesso ai quarti di CL (Foto Juventus.com)

Tabellino Tottenham-Juventus 1-2

RETI:
Son 39' pt, Higuain 19' st, Dybala 22' st

TOTTENHAM :
Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dembelé, Dier (29' st Lamela), Eriksen; Alli (40' st Llorente), Kane, Son
A disposizione: Vorm, Rose, Wanyama, Sissoko, Lucas
Allenatore: Pochettino

JUVENTUS :
Buffon; Barzagli, Benatia (16' st Lichtsteiner), Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi (15' st Asamoah); Dybala, Higuain (38' st Sturaro), Douglas Costa
A disposizione: Szczesny, Rugani, Marchisio, Bentancur
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Marciniak
ASSISTENTI: Sokolnicki, Listkiewicz
QUARTO UFFICIALE: Siejka
ARBITRI D'AREA: Raczkowski, Musial

AMMONITI: 28' pt Vertonghen, 35' pt Alex Sandro, 44' pt Pjanic, 4' st Benatia, 8' st Chiellini, 11' st Dale Alli, 43' st Dembelé

Fonte Juventus.com (2) Icona link

Le pagelle di EuroSport

Fonte EuroSport (3) Icona link

Gianluigi BUFFON 6,5 - Nella prima parte di gara è costretto ad un grandissimo lavoro. Non può far nulla sul gol di Son, il sudcoreano sbaglia piede e beffa tutta la difesa juventina. Dà sicurezza e guida la difesa nel secondo tempo.

Andrea BARZAGLI 5 - Da terzino destro non ne azzecca una. Son lo salta ad ogni affondo, meglio da centrale che sulla fascia. A suo modo è decisivo, con il salvataggio sulla linea dopo il palo colpito da Kane.

Medhi BENATIA 5 - Nel momento di confusione della Juventus, anche lui fatica a giocare con ordine in area di rigore. Si becca anche un giallo decisivo, salterà l’andata dei quarti di finale. (dal 61’ Stephan LICHTSTEINER 6,5 - Il suo ingresso cambia l’inerzia della partita. La Juventus comincia a giocare anche sulla destra. Dai suoi piedi parte l’azione dell’1-1).

Giorgio CHIELLINI 6,5 - Primo tempo da incubo, con Kane che non gli lascia il tempo di respirare. In avvio di ripresa non sembrano esserci dei miglioramenti visto l’immediato giallo, ma cresce col passare dei minuti. Bravo a gestire il finale in marcatura su Kane.

Alex SANDRO 5,5 - La Juventus non sfonda sulla sinistra, il brasiliano non convince appieno né in fase difensiva né in fase offensiva.

Sami KHEDIRA 6 - Fatica in mezzo al campo, e non riesce a chiudere sulle trame del Tottenham. Il tedesco è comunque decisivo con la sponda per Higuain che regala alla Juventus il momentaneo pareggio.

Miralem PJANI? 5 - Bocciato il Pjanic di questa sera. Non riesce a dettare i ritmi a centrocampo e fatica a trovare gli spazi sul pressing del Tottenham.

Blaise MATUIDI 6 - Cerca di contenere la voglia del Tottenham, ma anche lui fatica. Bravissimo a chiudere su Kane nel primo tempo, quando gli Spurs potevano già chiudere il match. (dal 60’ Kwadwo ASAMOAH 6 - Entra per dare una mano ad Alex Sandro sulla fascia. Molta fisicità che non fa male nel finale di gara).

Paulo DYBALA 7 - Nel primo tempo è un fantasma, ma segna il gol qualificazione con un eccellente inserimento sul servizio di Higuain. Bravo anche nel finale a guadagnare secondi preziosi.

Gonzalo HIGUAÍN 8 - Tocca pochi palloni nel primo tempo, lui si muove poco e i compagni faticano a trovarlo. Nella ripresa è lui a guidare la rimonta dei bianconeri. Gol da bomber d’area a firmare l’1-1, poi l’assist magico a Dybala che sorpassa. (dall’83’ Stefano STURARO 6 - Buon impatto alla gara per lui. Si mette in marcatura su Eriksen, per poco non segna anche il gol del 3-1).

Douglas COSTA 7,5 - L’unico, o comunque uno dei pochi, ad impegnarsi seriamente nel primo tempo. Va avanti e indietro sulla fascia che è un piacere, a mettere in seria difficoltà Davies e Vertonghen. Viene steso dal difensore belga, ma l’arbitro fa finta di niente.

All. Massimiliano ALLEGRI 6,5 - L’approccio alla gara della Juventus non è dei migliori, né nel primo né nel secondo tempo. Il tecnico della Juventus è però bravo a non scomporsi e a rispolverare dalla panchina Lichtsteiner e Asamoah che danno più equilibrio. Poi salgono in cattedra i migliori, e per il secondo anno consecutivo la Juventus approda ai quarti.
Documenti correlati
Referenze (3)
  • 1. Fonte Gazzetta.it

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Champions-League/Juventus/07-03-2018/champions-tottenham-juve-1-2-higuain-dybala-ribaltano-tutto-3-250765987401.shtml

  • 2. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/tottenham-juve-1-2-i-bianconeri-ai-quarti-di-champions.php

  • 3. Fonte EuroSport

    https://it.eurosport.com/calcio/champions-league/2017-2018/le-pagelle-di-tottenham-juventus-1-2_sto6666599/story.shtml

GALLERIE

  • Aleksandra Sikora in azione (Foto Juventus.com)
  • L'esultanza dopo il gol di Pjanic (Foto Juventus.com)
  • L'abbraccio tra Cristiano Ronaldo e Massimiliano Allegri (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea esulta dopo la sua prima magia (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea 50 presenze in Nazionale
  • Martina Rosucci Relax (Instagram)
  • Mario Mandzukic autore del primo gol della Juventus (Foto Juventus.com)
  • Beppe Marotta e Pavel Nedve (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic autore del primo gol (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic calcia una punizione perfetta (Foto Juventus.com)