VecchiaSignora.it - Derby d'Italia: le voci dei protagonisti

Homepage
Homepage

Derby d'Italia: le voci dei protagonisti

Mister Allegri durante il match (Foto Juventus.com)
Sommario (4 par.)

Allegri: «Una grande serata di calcio»

«C'era un pubblico meraviglioso, che ha assistito a una grande partita. Noi abbiamo fatto un altro passo in avanti...».

«È stata una grande serata di calcio, con un pubblico meraviglioso, che ha assistito a una grande partita». Massimiliano Allegri esalta il palcoscenico, ancor prima ancora degli attori e dello spettacolo. Gli applausi comunque sia, alla fine sono tutti per lui e per i suoi ragazzi, capaci di ribaltare a San Siro una partita che ormai sembrava persa: «Abbiamo fatto un altro passo in avanti, giocando bene nel primo tempo, un po' meno nel secondo. Cuadrado terzino? Ci pensavo già da domenica scorsa contro il Napoli. Ha sbagliato un paio di diagonali, ma ha fatto una buona partita, oltre all'assist per il primo gol».

La Juve ha faticato però ad imporsi. Merito dell'ottima prova dei nerazzurri, ma anche colpa di un'eccessiva rilassatezza in alcuni momenti:«Quando iniziamo a gestire la partita rischiamo di addormentarci, a passare il pallone piano e poi diventa dura ripartire – spiega Allegri - Quando siamo arrivati più vicino all'area loro sono calati un po' fisicamente, ma era normale, essendo starti in dieci per settanta minuti. La Juve comunque sta bene, e ora non conta lo stato fisico, ma la libertà mentale».

Fonte Juventus.com (1) Icona link
L'esultanza di Cuadrado dopo il gol che riapre la partita (Foto Juventus.com)

Cuadrado: «Ci abbiamo creduto, fino alla fine»

Così Juan: «Il cammino per lo Scudetto è ancora nelle nostre mani».

«Il gol ci ha dato una grande carica, e ci ha alla fine permesso di provare a vincere. Cosa pensavo all’86’? Di crederci fino alla fine, come sempre». Così commenta quei pazzi minuti finali Juan Cuadrado, ai microfoni del dopogara.

«La mia partita da terzino? Contro Perisic era dura ma penso di aver fatto bene, chiaramente dò il massimo in spinta, ma in settimana ci ho lavorato molto: Chiellini mi ha dato buoni consigli, sono andato spesso in sovrapposizione con Douglas Costa. Sono soddisfatto».

Sul campionato: «E’ ancora tutto nelle nostre mani, e questa è la cosa più importante. Abbiamo carattere, e diamo il massimo fino all’ultimo istante»

Fonte Juventus.com (2) Icona link
Miralem Pjanic in azione (Foto Juventus.com)

Pjanic: «Una gara incredibile»

«Noi vogliamo questo Scudetto, e alla fine lo abbiamo dimostrato».

«Abbiamo gestito male la ripresa, buttando via troppi palloni, ma è stata davvero una gara incredibile». Parola di Miralem Pjanic, direttamente da San Siro.

«Siamo la squadra più forte, ma dobbiamo dimostrarlo partita dopo partita. Oggi è stato il primo passo verso il cammino che ancora ci aspetta. Comunque questa è una vittoria importantissima: un successo così è ancora più bello e fa male agli avversari. L'Inter ha mostrato orgoglio facendo una grande partita ma noi vogliamo questo Scudetto, e alla fine lo abbiamo dimostrato».

«Ho giocato tante partite quest'anno, non saltando allenamenti – aggiunge, parlando di lui stesso - Chiaramente c'è stanchezza, ma la squadra ha bisogno di me: darò tutto per l'obiettivo finale, approfittando di una settimana in più per allenarmi, dato che contro il Bologna non potrò giocare».

Ma conclude, Miralem: «Dobbiamo vincerle tutte e dare tutto quello che abbiamo, il traguardo che ci aspetta sarebbe straordinario»

Fonte Juventus.com (3) Icona link
Higuain esulta dopo il colpaccio al Meazza (Foto Juventus.com)

Higuain: «Fino all’ultima goccia di sudore»

Il match winner di San Siro: «Sembrava finita, e invece…» .

Un sorriso, arrivato all’ultimo. E che sorriso: c’è una grande gioia nelle parole di Gonzalo Higuain, che ha portato alla Juventus 3 punti di importanza capitale. «Sembrava finita? Si, e invece… Anche sabato scorso sembrava dovesse arrivare un pareggio».

La spiegazione di questo incredibile ribaltamento di risultato: «Abbiamo lottato tutti, insieme, fino all’ultima goccia di sudore. io? Provo ad aiutare la squadra sempre al massimo. Non mi abbatto se non segno, ed è successo anche oggi. Ho continuato a combattere, ed è quello che porta alle grandi vittorie».

Cosa vale questo gol? «Senza dubbio un pezzo di Scudetto. Ma ne restano altre tre».

Fonte Juventus.com (4) Icona link
Documenti correlati
Referenze (4)
  • 1. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/allegri-una-grande-serata-di-calcio.php

  • 2. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/cuadrado-ci-abbiamo-creduto-fino-alla-fine.php

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/pjanic-una-gara-incredibile.php

  • 4. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/higuain-fino-all-ultima-goccia-di-sudore.php