VecchiaSignora.it - Villar Perosa: emozioni e spettacolo per tutti

Homepage
Homepage
Homepage

Villar Perosa: emozioni e spettacolo per tutti

Sommario (5 par.)

Entusiasmo, tradizione, gol: c'è tutto il mondo Juve a Villar!

Gli ingredienti sono sempre gli stessi: sorrisi, entusiasmo, la voglia di festeggiare ancora una volta quanto fatto lo scorso anno e allo stesso tempo quella di ripartire, per una stagione che è dietro l'angolo.

Sono gli ingredienti di una kermesse unica, fuori dal tempo, nella quale storia, passione, presente e futuro si mescolano. Sono gli ingredienti di Villar Perosa, che ha vissuto la sua edizione 2018 davanti a un pubbico in festa.

Fonte Juventus.com (1) Icona link

JUVENTUS A - JUVENTUS B 5-0
(8' Ronaldo, 18' aut. Capellini, 31' e 40' Dybala, 53' Marchisio)

JUVENTUS A
Szczesny (25' Perin, 46' Pinsoglio) Cuadrado, Bonucci, Chiellini (25' Rugani), Alex Sandro (46' Beruatto), Bentancur (46' Marchisio), Emre Can (46' Pjanic), Bernardeschi (46' Fagioli), Dybala, Douglas Costa (46' Khedira), Ronaldo (46' Mandzukic).
Allenatore: Allegri


JUVENTUS B
Loria (64' Siano), Oliveira (32' Fonseca Bandeira), Capellini (46' Serrao), Anzolin (32' Gozzi), Freitas (52' Meneghini), Morrone (52' Francofonte), Nicolussi (46' Leone), Portanova (64' Tongya), Campos (46' Pinelli), Di Francesco (64' Galvagno), Petrelli.
Allenatore: Baldini

ARBITRO: Manganiello
ASSISTENTI: Schirru, Affatato
John Elkann presidente di FCA ed EXOR (Foto Juventus.com)

John Elkann: «Villar è un momento unico, che ha solo la Juve»

«Questo è un momento unico, che ha solo la Juventus, nel quale tutti coloro che amano i colori bianconeri sono in famiglia».

Le parole di John Elkann esprimono perfettamente l’orgoglio del popolo della Juve, che come ogni anno si è dato appuntamento a Villar Perosa per iniziare in festa la nuova stagione. «Ci ritroviamo qui come sempre, i tifosi più giovani crescono, e proprio in momenti come questo si vede come la Juventus sia amata ovunque in Italia – prosegue – Ho incontrato tifosi provenienti da Sicilia e Sardegna: un affetto straordinario».

Sulla nuova stagione: «Questo momento è utile da un lato per celebrare quello che abbiamo fatto, come testimoniano le coppe qui presenti, e dall’altro per ripartire insieme: come sempre le nostre ambizioni sono altissime, anche perché la Juve è una delle squadre più straordinarie della storia del calcio mondiale».

Infine, una battuta sull’autore del primo gol di oggi, Cristiano Ronaldo: «Un bel segnale, il fatto che la prima rete sia sua. Con lui, adesso, la squadra più forte del mondo ha il giocatore più forte del mondo; fa grande piacere non solo vedere con che naturalezza indossi la maglia bianconera, ma apprezzare anche come si stia integrando perfettamente nel gruppo. Abbiamo salutato, prima con Andrea, sia lui che tutti i ragazzi, che oggi per la prima volta sono in campo insieme».

Fonte Juventus.com (2) Icona link

Galleria:

John Elkann (Villar Perosa 2018) - John Elkann presidente di FCA ed EXOR (Foto Juventus.com)

Massimiliano Allegri

«Adesso conta soprattutto il campo: la Società ha migliorato molto la squadra, ma da sabato prossimo, a Verona, bisognerà correre, per vincere. L’ambizione ovviamente è quella di andare più avanti possibile in Champions League, ma come sempre, sono fondamentali anche Coppa Italia e Campionato, perché nessuno regala i trofei prima di conquistarli sul campo».

Prosegue il tecnico bianconero: «Anche oggi i ragazzi hanno dimostrato serietà, mettendo massimo impegno in questa partita, che era la prima tutti insieme, dopo 3 giorni di lavoro a ranghi completi. Chiaro che nell’ambiente c’è eccitazione per l’arrivo di tanti campioni: ma è fondamentale trovare equilibrio, perché l’unica cosa che conta è andare in campo e fare».

«L’ambizione Champions è uno stimolo per tutti, anche per i più giovani, per fare sempre meglio, ma non deve snaturare le caratteristiche della Juventus, che sono ottenere i risultati con l’impegno, il lavoro e il sacrificio, così come fanno le squadre che vincono in Europa».

Su Bonucci e Ronaldo: «Leo sta bene, è un giocatore esperto e importante, che alza il livello nella fase difensiva. Su Ronaldo posso dire che abbiamo acquistato un grande giocatore in campo ma soprattutto fuori: mi era stato detto che è un grande professionista, ed è così. Non si raggiungono, altrimenti, i suoi traguardi».

Fonte Juventus.com (3) Icona link

Wojciech Szczesny

«La Società ha fatto un grande mercato, e c’è grande entusiasmo. Ma i sogni adesso diventano obiettivi, la rosa è completa: pertanto, dobbiamo cominciare bene, vincendo a Verona. Tutti i nuovi compagni sono fortissimi, oltre ovviamente a Ronaldo, che credo comunque farà la differenza».

Sul suo ruolo da titolare: «Sono contento, ma gli obiettivi importanti sono quelli collettivi. Siamo la squadra più forte del mondo? Non lo so, di certo una delle più forti»

Il saluto a Stefano Sturaro

La Juventus comunica che Stefano Sturaro vestirà la maglia dello Sporting CP, squadra nella quale giocherà in prestito per una stagione.

Stefano è entrato a gennaio 2015 nella famiglia bianconera. È stato presente nella costruzione di quattro Scudetti, ha alzato al cielo quattro Coppe Italia, una Supercoppa nazionale, ha raggiunto ben due Finali di Champions League con la nostra maglia.

Nei quattro campionati vinti con la Juventus, Sturaro ha accumulato 64 presenze, di cui 38 da titolare con la Juve: due le sue reti, cui si sommano le 17 partite europee (1 gol) e le 9 in Coppa Italia.

Sturaro ha sempre detto, in ogni occasione opportuna, che per lui conta il collettivo al di là del singolo, e come vedete dai dati lo ha sempre dimostrato: di questa sua capacità di anteporre il successo di squadra a quello personale, di questa sua attitudine a esserci e a rispondere, sempre, “Presente”, lo ringraziamo, tantissimo.

Fonte Juventus.com (4) Icona link
Documenti correlati
Referenze (4)
  • 1. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/villar-perosa--una-festa-in-bianconero.php

  • 2. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/john-elkann-villar-perosa-2018.php

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/interviste-villar-perosa-2018.php

  • 4. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/la-juve-saluta-stefano-sturaro.php

GALLERIE

  • Aleksandra Sikora in azione (Foto Juventus.com)
  • L'esultanza dopo il gol di Pjanic (Foto Juventus.com)
  • L'abbraccio tra Cristiano Ronaldo e Massimiliano Allegri (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea esulta dopo la sua prima magia (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea 50 presenze in Nazionale
  • Martina Rosucci Relax (Instagram)
  • Mario Mandzukic autore del primo gol della Juventus (Foto Juventus.com)
  • Beppe Marotta e Pavel Nedve (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic autore del primo gol (Foto Juventus.com)
  • Miralem Pjanic calcia una punizione perfetta (Foto Juventus.com)