VecchiaSignora.it - I Bianconeri vincono anche contro il Bologna e restano a punteggio pieno

Homepage
Homepage
Homepage

I Bianconeri vincono anche contro il Bologna e restano a punteggio pieno

L'esultanza dei due marcatori, Paulo Dybala e Blaise Matuidi (Foto Juventus.com
Sommario (4 par.)

Juventus-Bologna 2-0

Ronnie O'Sullivan, leggenda dello snooker, parlava così dei campioni: "Li distingui dagli altri perché non sbagliano mai sul 'facile' e tirano fuori il loro talento sul 'difficile'". La palla da calcio c'entra poco con quelle da biliardo, ma l'adagio si adatta alla perfezione alla Juventus, che batte in scioltezza il Bologna per 2-0 e centra la sesta vittoria in altrettante partite. I bianconeri sono esattamente dove tutti si aspettavano fossero dal 26 luglio, giorno di nascita del calendario 2018-19. Cinque partite sulle carta comode più la Lazio. E la Juve, come suo costume, non regala nulla.

I progetti di Superlega paiono al momento accantonati: nominalmente Juve e Bologna giocano nello stesso campionato. Certo, poi guardi partite come quella dello Stadium e diventa complicato spiegare perché. Alla squadra di Allegri basta un quarto d'ora giocato a ridosso della soglia anaerobica per sistemare la questione e non sprecare energie preziose in vista della partita di sabato col Napoli. Al Bologna, con Inzaghi che ne cambia 4 rispetto alla vittoria con la Roma pensando anche all'Udinese, non pare vero che la Juve rallenti: la potenziale figuraccia è evitata. E tutto il resto è sostanzialmente noia, coi vari Barzagli, Bentancur e Benatia che mettono minuti preziosi nelle gambe.

Fonte Gazzetta.it (1) Icona link

Galleria:

Blaise Matuidi Esultanza (Juventus-Bologna 2-0) - L'esultanza del francese dopo il gol (Foto Juventus.com)
Dybala e Matuidi (Juventus-Bologna 2-0) - L'esultanza dei due marcatori, Paulo Dybala e Blaise Matuidi (Foto Juventus.com)
Massimiliano Allegri (Juventus-Bologna 2-0) - Mister Allegri soddisfatto in panchina (Foto Juventus.com)
Mattia Perin (Juventus-Bologna 2-0) - Mattia Perin esordisce in campionato con la maglia della Juventus (Foto Juventus.com)
Paulo Dybala 1 (Juventus-Bologna 2-0) - L'esultanza di Paulo Dybala dopo il suo primo gol stagionale (Foto Juventus.com)
Paulo Dybala Mask (Juventus-Bologna 2-0) - E' tornata la Dybala Mask (Foto Juventus.com)
Paulo Dybala Tiro (Juventus-Bologna 2-0) - Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)

Il ritorno al gol di Paulo Dybala

Così la nota positiva nella serata della Juve è il ritorno al gol da migliore in campo di Paulo Dybala, che aveva esultato l'ultima volta proprio allo Stadium contro il Bologna esattamente 144 giorni fa. A Paulo il ritorno al 3-5-2 fa un gran bene: con solo lui e Ronaldo davanti, la Joya è sostanzialmente libera di inventare a tutto campo. Ne viene fuori la miglior prestazione stagionale: gol di destro all'11' dopo la prodezza di Skorupski (migliore del Bologna) su Matuidi, da lui stesso imbeccato con l'assist di "coppino". E pure l'avvio dell’azione del 2-0, finalizzata da Matuidi dopo la rifinitura di un CR7 non esattamente scintillante, che resta a secco dopo tre gol in due partite. Contro avversari così, non c'è nessun bisogno dei suoi gol.

Il tabellino

MARCATORI Dybala al 12', Matuidi al 16' p.t.

JUVENTUS (3-5-2) Perin; Barzagli (dal 41' s.t. Alex Sandro), Bonucci, Benatia; Cuadrado (dal 31' s.t. Bernardeschi), Bentancur, Pjanic (dal 18' s.t. Emre Can), Matuidi, Cancelo; Dybala, C. Ronaldo. (Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Chiellini). All. Allegri.

BOLOGNA (3-5-2) Skorupski; Calabresi, Danilo, Paz; Mbaye, Dzemaili, Nagy, Krejci, Dijks (dal 41' s.t. Orsolini); Falcinelli (dal 23' s.t. Okwonkwo), Destro (dal 23' s.t. Santander). (Da Costa, Santurro, Gonzalez, De Maio, Mattiello, Svanberg, Valencia). All. F. Inzaghi.

ARBITRO Mariani.

NOTE ammoniti Pjanic, Paz, Danilo, Calabresi, Cuadrado.

Le pagelle

Le pagelle del Messaggero (2) Icona link

Perin 6
Debutto senza affanni, controlla un tiro fuori di Falcinelli e una punizione di Krejci senza pretese.

Barzagli 6,5
Mura il Bologna e riparte come un ventenne sulla fascia. (40’ st Alex Sandro ng)

Bonucci 6
Lucido, attento ma Destro e Falcinelli non lo puntano mai.

Benatia 5,5
Stravince il duello ruvido con Falcinelli, un paio di sbavature in area

Cuadrado 6
Diligente ma poco brillante. (31’ st Bernardeschi 6 Bene anche da esterno nel 3-5-2)

Bentancur 6,5
Ha piede e personalità, forse a volte anche troppo irruento, può diventare importante per questa
Juve.

Pjanic 6
Regia scolastica senza correre rischi. (18’ st Emre Can 6 Doppia occasione murata da Skorupski)

Matuidi 7
Uomo ovunque, anche sul tabellino dei marcatori. Corre, costruisce e disfa il Bologna, una furia.

Cancelo 7
Ha piede, fisico e testa, può diventare il migliore nel suo ruolo in Europa.

Dybala 7
Si sblocca dopo 492 minuti, togliendosi un bel peso. Frizzante e lucido, forse è tornato.

Ronaldo 6
Ci prova in tutti i modi ma non è serata, confeziona un assist (volontario?) per Matuidi, corre, salto
l’uomo ma manca il killer instinct negli ultimi 15 metri.

Allegri 7
Lascia a riposo Szczesny, Mandzukic e Chiellini, rilancia Dybala nel momento giusto e si prende il
meglio dagli esordi stagionali di Barzagli e Perin. Chiude la partita dopo un quarto d’ora e la addormenta, il miglior antipasto per il Napoli.

Documenti correlati
Referenze (2)
  • 1. Fonte Gazzetta.it

    https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/26-09-2018/juventus-bologna-2-0-gol-dybala-matuidi-bianconeri-punteggio-pieno-300188048315.shtml

  • 2. Le pagelle del Messaggero

    https://www.ilmessaggero.it/sport/calcio/juventus_bologna_le_pagelle-3999561.html

GALLERIE

  • Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
  • L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
  • Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne
  • Mario Mandzukic con la fascia di capitano esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Petronella Ekroth in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)