VecchiaSignora.it - Vittoria schiacciante per i bianconeri: 2 a 0 al Milan di Higuain

Homepage
Homepage
Homepage

Vittoria schiacciante per i bianconeri: 2 a 0 al Milan di Higuain

Sommario (2 par.)

Milan-Juventus 0-2

La Juve dei record non si ferma nemmeno di fronte al Milan. Undici vittorie in dodici partite, mai nessuno prima d'ora era riuscito a partire così bene in serie A. Il big match della 12/a giornata di serie A incorona gli uomini di Allegri che sbancano San Siro 2-0 e tornano a +6 sul Napoli. Il diavolo scivola al quinto posto e perde Gonzalo Higuain, espulso, per la prossima partita contro la Lazio. Per il Milan si tratta della 15/a sconfitta tra campionato, coppa Italia e supercoppa italiana negli ultimi sei anni contro i campioni d'Italia. Adesso la sosta servirà a Gattuso per riordinare le idee e recuperare qualche acciaccato.

Cristiano Ronaldo vince nettamente lo scontro diretto con Gonzalo Higuain. Avevano giocato insieme a Madrid, si sono sfiorati alla Juventus questa estate, ora nella sfida diretta il portoghese surclassa l'argentino. Un anno fa era stato il protagonista della sfida col Milan con una doppietta che aveva lanciato la Juventus, oggi Gonzalo Higuain è di nuovo protagonista, ma in negativo. Il Pipita, scaricato questa estate, ha provato in tutti i modi a far male alla sua ex squadra. Tante, troppe probabilmente, erano le motivazioni dell'argentino che pur avendo sbagliato il rigore del momentaneo pareggio, aveva disputato comunque una buona partita. Poi la follia dopo il raddoppio bianconero che gli è valso il rosso e, ancora più importante, gli costerà lo scontro diretto contro la Lazio al rientro dalla sosta. Ronaldo, invece, sfata il tabù San Siro dove non aveva mai segnato da avversario di Milan e Inter e dimostra di essere sempre più uomo chiave di questa Juve.

Fonte Repubblica.it (1) Icona link

Le pagelle

Le pagelle de La Stampa (2) Icona link

SZCZESNY - voto: 7,5
Il ricordo degli allenamenti comuni in bianconero gli fa intuire e deviare il rigore dell’ex compagno Higuain. Riscatta così le incertezze di coppa e si conferma la bestia nera del Milan: due degli ultimi tre rigori li ha parati proprio ai rossoneri (il primo nel dicembre 2016). Per non dire di quello parato a Valencia.


CANCELO - voto: 7
Torna a San Siro e da ex interista sente aria da derby: dopo un primo tempo normale, si esalta nella ripresa. Propizia il 2-0 di Ronaldo con un’azione da manuale per dribbling e tiro.

BENATIA - voto: 5,5
Sostituisce Bonucci e lo fa rimpiangere. Ammonito al 34’ per un fallo inutile su Bakayoko a 50 metri dalla porta, regala al Milan il rigore con un fallo di mano che poteva costargli il secondo giallo. Graziato, nella ripresa è più attento e si riscatta parzialmente.

CHIELLINI - voto: 7
Implacabile e invalicabile. Sa anche esaltarsi nella ripresa quando salva in area con la mossa dello scorpione sul tiro-cross di Higuain.

ALEX SANDRO - voto: 6,5
Scodella un pallone a lunga gittata che Mandzukic trasforma in gol. Pimpante: sforna cross senza sosta e difende con attenzione.

BENTANCUR - voto: - voto: 6,5
Parte con il freno a mano tirato, forse sentendo la fatica della settima partita consecutiva, poi sale in cattedra e incanta.

PJANIC - voto: 6
Gioca senza strafare (dal 29’ st KHEDIRA 6 : mette fisicità e ordine).

MATUIDI - voto: 6,5
Il turno di riposo gli ha fatto bene: torna ad essere l’uomo ovunque. Spegne Suso e corre per tre.

DYBALA - voto: 6,5
Il palo gli nega non solo il primo gol stagionale su punizione, ma anche la gioia della prima rete a San Siro. Gioca una partita intelligente, senza mai dare punti di riferimento (dal 34’ st DOUGLAS COSTA SV ).

MANDZUKIC - voto: 7
Quarantena finita: torna al gol, il 5° stagionale, dopo la doppietta al Napoli dello scorso 29 settembre e si toglie lo sfizio di segnare il 100° gol bianconero nella casa rossonera con la sua specialità.

RONALDO - voto: 7
L’incantesimo è spezzato: si prende anche San Siro stampando al Diavolo il 666° gol della sua carriera. Diabolico anche senza brillare, c’è sempre ed è quello che tira più di tutti.

ALLEGRI - voto: 7
Documenti correlati
Referenze (2)
  • 1. Fonte Repubblica.it

    https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/juventus/2018/11/11/news/milan-juventus_0-2_ronaldo_sfata_il_tabu_san_siro_higuain_perde_la_testa-211422322/

  • 2. Le pagelle de La Stampa

    https://www.lastampa.it/2018/11/12/sport/milanjuventus-le-pagelle-bianconere-szczesny-c-la-specialit-di-mandzukic-jn1VOqdnHDzhlcgiuJ4V4K/pagina.html

GALLERIE

  • Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
  • L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
  • Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne
  • Mario Mandzukic con la fascia di capitano esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Petronella Ekroth in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)