VecchiaSignora.it - La vittoria di misura contro il Valencia vale l'accesso agli ottavi di Champions League

Homepage
Homepage
Homepage

La vittoria di misura contro il Valencia vale l'accesso agli ottavi di Champions League

Mario Mandzukic autore del gol partita (Foto Juventus.com)
Sommario (4 par.)

Magia di Cristiano Ronaldo e Mandzukic in gol

Date la palla a quei due e lo spettacolo è assicurato: magia di Cristiano Ronaldo, appoggio a Mandzukic e gol. Così, da un’invenzione del portoghese, nasce il successo della Juventus sul Valencia. Tre punti e discorso qualificazione agli ottavi sistemato con un turno di anticipo (il primo posto non è ancora matematico). La gara contro gli spagnoli non è stata facile e per vincerla è servita la giocata del fenomeno. Se l’ex Neto ha parato, e bene, Szczesny ha mostrato riflessi da marziano evitando guai ai bianconeri campioni d’Italia. E che dire di Bentancur? Il giovane uruguaiano, cresciuto nel Boca, è stato sontuoso e continuo, dominante per tutto il match, dietro e in avanti. Il muro della difesa, poi, si è mostrato granitico, con un Chiellini maestoso. Insomma, Allegri può essere contento, anche se il vizio di soffrire in fondo un tantino lo fa arrabbiare. Ma le energie sono poche, e comunque vedere CR7 aiutare a difendere è tanta roba. Ora, testa di nuovo al campionato e alla Fiorentina, gara mai da prendere alla leggera e per mille motivi.

Fonte Tutto Sport (1) Icona link
Cristiano Ronaldo in azione (Foto Juventus.com)

Tabellino

RETI: Mandzukic 14' st

JUVENTUS :
Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro (1' st Cuadrado); Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala (34' st Douglas Costa), Ronaldo, Mandzukic
A disposizione: Perin, Benatia, Barzagli, Rugani, Kean
Allenatore: Allegri

VALENCIA :
Neto; Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà; Coquelin, Parejo, Kondogbia (27' st Soler), Guedes; Rodrigo (1' st Gameiro), Santi Mina (22' st Batshuayi)
A disposizione: Doménech, Murillo, Lato, Piccini
Allenatore: Marcelino

ARBITRO: Collum (SCO)
ASSISTENTI: McGeachie (SCO), Stewart (SCO)
QUARTO UFFICIALE: Connor (SCO)
ARBITRI D'AREA: Dallas (SCO), Walsh (SCO)

AMMONITI: 13' pt Bentancur, 31' pt Gayà, 43' pt Kondogbia, 15' st Cuadrado, 17' st Diakhaby, 24' st Guedes, 29' st Batshuayi, 38' st Matuidi

Galleria:

Chiellini e Scszesny (Juventus-Valencia 1-0) - Chiellini e Scszesny si complimentano per la gara strepitosa (Foto Juventus.com)
Cristiano Ronaldo (Juventus-Valencia 1-0) - Cristiano Ronaldo in azione (Foto Juventus.com)
Mario Mandzukic (Juventus-Valencia 1-0) - Mario Mandzukic esulta dopo il gol partita (Foto Juventus.com)
Massimiliano Allegri (Juventus-Valencia 1-0) - Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
Paulo Dybala (Juventus-Valencia 1-0) - Paulo Dybala approva la gara dei suoi compagni (Foto Juventus.com)

Pagelle

Le pagelle di EuroSport (2) Icona link

WojcIech SZCZESNY 7 – La parata su Diakhaby è eccezionale. Conferma di avere nel suo bagaglio tecnico prodezze da grande portiere. Unico intervento determinante sull’unico tiro nello specchio subito.

Joao CANCELO 7 – Si propone di continuo a destra. Parte da una sua idea a sinistra l’azione del gol di Mandzukic. Martellante, continuo, sveglio.

Leonardo BONUCCI 6,5 – Un tacco illuminante per Cancelo nel primo tempo. Dietro regge bene, coadiuvato da un Chiellini in stato di grazia.

Giorgio CHIELLINI 7,5 – Impavido, sicuro, preciso, in forma. Un muro. Allegri deve gestirlo e risparmiarlo, perché con Chiellini a questi livelli far male alla Juventus è davvero complicato.

ALEX SANDRO 6 – Buona spinta a sinistra. Si sovrappone e va al cross, anche se mai con la richiesta precisione. Esce all’intervallo per un fastidio muscolare. (Dal 46’ CUADRADO 6 – Entra e si sistema basso a destra. Buono un recupero su Guedes. Attento e disciplinato)

Rodrigo BENTANCUR 6,5 – Un paio di recuperi eccellenti. Gioca duro quando c’è da giocare duro, ma gestisce il pallone con una qualità invidiabile.

Miralem PJANIC 6 – Gioca un’infinità di palloni, pur essendo sempre raddoppiato. Meno presente che in altre circostanze, ma sempre sul pezzo.

Blaise MATUIDI 6 – Gamba meno vibrante del solito. Appoggia a sinistra, contiene e prova a dare ordine.

Paulo DYBALA 6 – Tra le linee fatica nel primo tempo. Nel secondo tempo migliora un po’ e impegna anche Neto. Si danna l’anima in ripiegamento. Diciamo che non era in una grande serata, ma che è risultato comunque utile. (Dal 79’ DOUGLAS COSTA SV)

Mario MANDZUKIC 6,5 – Diakhaby lo infastidisce, anche fisicamente. Nella ripresa mette la firma su assist dell’ormai suo gemello portoghese. Sempre più a suo agio nell’intesa con CR7.

CRISTIANO RONALDO 7 – Molto largo nella prima frazione. Nella seconda sale in cattedra, fornendo l’assist del vantaggio a Mandzukic. Ogni volta che tocca palla, succede qualcosa. Vittoria numero 100 in Champions League, il primo della storia a riuscirci.

ALL. Massimiliano ALLEGRI 7 – Juventus messa bene in campo, sicura, volenterosa. 19 tiri fatti, solo 6 concessi (anche se su uno di questi Szczesny compie un miracolo). La mentalità è quella giusta.

Mister Allegri: «Abbiamo vinto con testa e pazienza»

Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
Soddisfatto, e non potrebbe essere altrimenti, Mister Allegri a fine partita. Il tecnico bianconero riconosce il valore degli avversari: «Il Valencia ha dimostrato il suo valore e l’ottima condizione in cui si trova. Non a caso è la migliore difesa della Liga, e vincere questa sera non era facile. Concede poco, copre bene il campo, per certi versi somiglia all’Atletico Madrid, ma è più tecnico e meno fisico. Inoltre giocarci contro non è mai semplice: se recupera palla, non si ribalta in avanti ma resta sempre coperto».

Logico quindi che le chiavi per vincere la gara sino state «Pazienza e testa. Nel primo tempo non abbiamo concluso molte azioni, non riuscivamo ad andare sulle marcature preventive e velocizzavamo troppo l’azione. Poi abbiamo aggredito meglio, e abbiamo meritato questa vittoria».

E continua: «Abbiamo fatto bene, anche se potevamo fare meglio: non abbiamo chiuso qualche palla gol, abbiamo perso qualche possesso fra le linee e regalato una punizione insidiosa. Comunque la squadra sta migliorando costantemente, per esempio nella velocità di passaggio e di esecuzione».

Fonte Juventus.com (3) Icona link

Documenti correlati
Referenze (3)
  • 1. Fonte Tutto Sport

    http://www.tuttosport.com/news/calcio/champions-league/2018/11/27-50450948/juventus_agli_ottavi_magia_di_cristiano_ronaldo_e_mandzukic_in_gol_valencia_affondato/?a=2

  • 2. Le pagelle di EuroSport

    https://it.eurosport.com/calcio/champions-league/2018-2019/le-pagelle-di-juventus-valencia-1-0-intesa-ronaldo-mandzukic-domina-chiellini-bene-cancelo_sto7028915/story.shtml

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/juventus-valencia-allegri-intervista.php

GALLERIE

  • Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
  • L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
  • Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne
  • Mario Mandzukic con la fascia di capitano esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Petronella Ekroth in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)