VecchiaSignora.it - Juve inarrestabile: 3 gol a Firenze e +11 sulla seconda

Homepage
Homepage
Homepage

Juve inarrestabile: 3 gol a Firenze e +11 sulla seconda

L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
Sommario (5 par.)

Fiorentina-Juventus 0-3

Sporcata prima del calcio d'inizio da scritte orribili fuori dal Franchi, Fiorentina-Juventus in campo sentenzia il dominio juventino sul campionato italiano: tris senza appello ai viola che ringhiano ma non riescono a mordere, colpiti da Bentancur nel primo tempo e abbattuti dall'uno-due Chiellini-Ronaldo nella ripresa. Allegri gongola e vola, 40 punti su 42, un cammino a tappe forzate per il progetto di blindare il campionato con largo anticipo e potersi dedicare con tutte le energie alla Champions nel momento decisivo della stagione.

Fonte Corriere dello Sport (1) Icona link

Il tabellino

RETI: Bentancur 31' pt Chiellini 24' st, Ronaldo rig. 34' st

FIORENTINA
Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi (20' st Pjaca), Veretout, Edmilson; Chiesa, Simeone, Gerson (35' st Thereau)
A disposizione: Dragowski, Sottil, Laurini, Ceccherini, Dabo, Hancko, Norgaard, Eysseric, Mirallas, Vlahovic
Allenatore: Pioli

JUVENTUS

Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Cancelo; Cuadrado (39' st Douglas Costa), Bentancur, Matuidi; Dybala, Mandzukic (43' st Kean), Ronaldo (35' st Bernardeschi)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Benatia, Barzagli, Spinazzola, Pjanic
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Orsato
ASSISTENTI: Manganelli, Schenone
QUARTO UFFICIALE: Pasqua
ARBITRI D'AREA: Massa, Tegoni

AMMONITI: 11' pt Mandzukic, 44' pt Edmilson, 5' st Bentancur, 6' st Hugo, 19' st Milenkovic, 27' st Pezzella, 34' st Ronaldo, 43' st Thereau, 46' st Veretout

Galleria:

Rodrigo Bentancur (Fiorentina-Juventus 0-3) - L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)

Allegri: «Questa squadra ha carattere»

Vincere all'Artemio Franchi, contro una Fiorentina pimpante e motivata non è da tutti. La Juve l'ha fatto con un punteggio rotondo e una personalità straripante e Allegri non può che congratularsi con i suoi uomini: «Questa è una squadra fatta da campioni e uomini di carattere. Per vincere si deve avere la voglia di fare una corsa in più, di guadagnare un centimetro in più, si deve avere l'umiltà di mettersi al pari degli avversari sul piano fisico e questi giocatori ce l'hanno».

«Giocavamo in un ambiente carico una partita molto attesa da tutta la città – continua il tecnico - Avevo chiesto attenzione e compattezza e i ragazzi sono stati molto bravi. Nel secondo tempo abbiamo lascito loro la palla per una decina di minuti, ma siamo riusciti a difendere abbiamo avuto le nostre occasioni e saremmo potuti andare sul 2-0 anche prima. La squadra comunque ha fatto bene, inizia a conoscersi e il pallone gira meglio. Davanti poi abbiamo grandi giocatori e dobbiamo essere bravi a servirli e a inserirci negli spazi che creano».

Uno degli spunti tattici del match è l'aver schierato Cuadrado mezz'ala, con ottimi risultati: «Può essere una soluzione in prospettiva futura, perché è un giocatore dinamico – conclude Allegri - In quella posizione ci vuole corsa sia verso l'esterno che verso l'interno del campo Juan ha queste caratteristiche».

Fonte Juventus.com (2) Icona link

Chiellini: «A fine mese faremo un primo bilancio»

Un passo alla volta, senza mollare niente. Ancora una volta la filosofia Juve è tutta nelle parole di Capitan Giorgio Chiellini, a pochi minuti dal fischio finale della partita del Franchi.

«Riposiamoci e godiamoci la vittoria, ma poi cominciamo a pensare a venerdì – ammonisce – Ci aspetta una partita bellissima contro l’Inter. Abbiamo iniziato nel modo migliore un mese difficile, con trasferte impegnative. Dicembre sarà importante, a fine mese potremo fare un primo bilancio. Ma da qui a maggio è lunga…»

E sulla gara: «Sapevamo che sarebbe stata una trasferta complicata. La Fiorentina in casa finora è stata uno schiacciasassi, all’inizio loro hanno attuato un pressing molto alto. Poi siamo stati bravi a prendere possesso della gara, senza perdere l’umiltà di difendere quando loro alzavano la pressione».

Fonte Juventus.com (3) Icona link

De Sciglio: «Sapevamo che non sarebbe stato semplice»

Lo sguardo di Mattia De Sciglio parla di una Juve che esce soddisfatta dalla serata del Franchi. «Una prova di forza – conferma - Sapevamo della difficoltà di questa partita, sia perchè la Fiorentina è una grande squadra sia a livello ambientale. Sono molto soddisfatto per la mia prova, ma quello che contava era raggiungere un risultato da squadra, e anche questa sera lo abbiamo fatto».

Raccontando la partita: «Come è normale che sia, abbiamo avuto momenti di difficoltà, ma abbiamo retto bene l’urto della Fiorentina e portato a casa i tre punti. Noi sappiamo che quando attacchiamo qualcosa succede sempre, abbiamo campioni in grado di segnare, quindi per noi è fondamentale una grande attenzione difensiva. Quanto a me, la mia posizione la abbiamo provata in settimana con Allegri, sapendo che dalla mia parte ci sarebbe stato Chiesa e in modo da avere a sinistra più spazio per spingere con Cancelo».

E infine: «Abbiamo mandato un segnale agli avversari, all’inizio di questo mese importante: speriamo che lascino qualche punto nelle loro partite».

Fonte Juventus.com (4) Icona link
Documenti correlati
Referenze (4)
  • 1. Fonte Corriere dello Sport

    http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2018/12/01-50584285/fiorentina-juventus_0-3_bentancur-chiellini-ronaldo/

  • 2. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/fiorentina-juve-allegri.php

  • 3. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/fiorentina-juve-chiellini.php

  • 4. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/fiorentina-juve-desciglio.php

GALLERIE

  • Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
  • L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
  • Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne
  • Mario Mandzukic con la fascia di capitano esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Petronella Ekroth in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)