VecchiaSignora.it - Poker delle Women contro il Sassuolo

Homepage
Homepage
Homepage

Poker delle Women contro il Sassuolo

Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
Sommario (4 par.)

Juventus Women-Sassuolo 4-0

E’ una bellissima Juve, quella che a Vinovo vince nettamente contro il Sassuolo, dando così seguito alla grande gara della settimana scorsa contro la Fiorentina.

Quattro a zero il finale per le ragazze di Rita Guarino, che vanno in gol nella ripresa, ma praticamente dominano per 90 minuti.

Le bianconere partono forte, impegnando il portiere del Sassuolo già dopo pochi minuti con Girelli, e colpendo per due volte i montanti della porta emiliana. Protagonista sempre Cristiana, che prima colpisce il palo al 14’ con un tiro che, deviato, spiazza il portiere ospite e poi, dieci minuti dopo, incoccia la prima di due clamorose traverse consecutive (la seconda è a opera di Salvai sul tap-in).

Il gol non arriva, ma la Juve non si scompone e continua a macinare gioco: il finale di frazione è praticamente un assedio bianconero, con Aluko pericolosissima in un paio di occasioni.

Il Sassuolo praticamente si difende solamente, ma il fortino ospite capitola nella ripresa: al 12’ del secondo tempo, finalmente Girelli scardina la porta ospite con un bel diagonale in girata, e sei minuti dopo è Cernoia a griffare la partita con una gran tiro dalla distanza.

Due a zero, e gli spazi per le bianconere si aprono: alla mezz’ora una bella verticalizzazione, ancora di Cernoia, porta Aluko a segnare il 3-0 e c’è ancora tempo, a 5 giri di lancette del 90’, per la rete che chiude lo score, di Glionna in contropiede.

Fonte Juventus.com (1) Icona link

Tabellino

Marcatori: 12’ st Girelli (J), 18’ st Cernoia (J), 30’ st Aluko (J), 40’ st Glionna (J)

Juventus: Giuliani, Hyyrynen (1’ st Sikora), Gama, Salvai (Cap), Boattin, Cernoia, Galli, Caruso, Girelli (34’ st Ekroth), Bonansea (19’ st Glionna), Aluko. A disposizione: Russo, Bacic, Panzeri, Puglisi . Allenatrice: Rita Guarino

Sassuolo: Thalmann, Bursi (21’ st Orsi), Pettenuzzo, Giatras Zoi (Cap), Tomaselli, Pondini, Daleszczyk, Giorgiu, Hannula Riikka (1’ st Faragò), Ferrato, Battelani (30’ pt Lenzini). A disposizione: Tasselli, Oliviero, Brignoli, Tudisco. Allenatore: Gianpietro Piovani

Ammoniti: 4’ st Caruso (J)

Galleria:

Cristiana Girelli (J Women-Sassuolo 4-0) - Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)

Coach Guarino: «Sembrava una di quelle giornate 'no'»

«Siamo state brave nella ripresa a concretizzare una partita nella quale avevamo già avuto tantissime occasioni senza riuscire ad andare in rete. Stiamo trovando l’amalgama, e non era né scontato né immediato, e stiamo acquisendo la compattezza che all’inizio non c’era. Abbiamo fame e cattiveria, che vedo giorno dopo giorno in tutti gli allenamenti. Sapevamo in dall’inizio che avremmo avuto tante avversarie forti: la sconfitta di Milano è stata utile per capire che per vincere non basta il 90% ma ci vuole sempre il massimo. E’ cambiata la nostra prospettiva, e abbiamo voglia di fare molto di più».

Valentina Cernoia: «Nel primo tempo è mancato solo il gol»

«Poi nella ripresa siamo state più ciniche, e siamo state premiate. Ci eravamo ripromesse di giocare con lo stesso approccio che ci ha portato alla vittoria a Firenze: non volevamo fare passi indietro. Sono felice per la nostra vittoria e per la mia prestazione».
Documenti correlati
Referenze (1)
  • 1. Fonte Juventus.com

    http://www.juventus.com/it/news/news/2018/match-report-juve-sassuolo-women.php

GALLERIE

  • Cristiana Girelli in azione (Foto Federica Scaroni)
  • L'esultanza di Rodrigo Nentamcur dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Mister Allegri in panchina (Foto Juventus.com)
  • Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne
  • Mario Mandzukic con la fascia di capitano esulta dopo il gol (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Paulo Dybala in azione (Foto Juventus.com)
  • Barbara Bonansea in azione (Foto Juventus.com)
  • Petronella Ekroth in azione (Foto Juventus.com)
  • Cristiano Ronaldo esulta dopo il suo splendido gol da fuori area (Foto Juventus.com)