VecchiaSignora.it - Spiegazione del livello di accessibilità

Homepage
Homepage
Homepage

Accessibility

Sommario (3 par.)

Cosa si intende per accessibilità ?

Logo accessibilità VecchiaSignora.it è stato ideato e sviluppato seguendo le direttive in materia di accessibilità ed usabilità.

Per accessibilità web si indica la capacità di un sito web di essere acceduto efficacemente (alla sua interfaccia e al suo contenuto) da utenti diversi in differenti contesti. Rendere un sito web accessibile significa permettere l'accesso all'informazione contenuta nel sito anche a persone con disabilità fisiche di diverso tipo e a chi dispone di strumenti hardware e software limitati.

L'usabilità è il concetto che mette in rapporto il sito con gli utilizzatori e le loro esigenze : comunicazione, navigazione, design, pensando agli utenti e non al semplice gusto estetico.

Due obiettivi difficili da raggiungere ma che hanno determinato molte nostre scelte in fase di progetto e che saranno sempre al primo posto durante l'evoluzione del sito e di tutte le iniziative ad esso associate.

Non ci sono ancora strumenti che possano testare automaticamente la conformità dei siti ai vari standard, c'è la nostra volontà di migliorare continuamente e di correggere eventuali incongruenze, restando sensibili alle proposte e ai suggerimenti, mai come in questo caso, fondamentali per crescere.

WCAG 2.0

Logo accessibilità Le Web Content Accessibility Guidelines 2.0 (WCAG 2.0) contengono una ampia gamma di recommendation studiate per rendere i contenuti del Web maggiormente accessibili. Seguendo queste linee guida, sarà possibile creare contenuti accessibili alla più ampia gamma di persone con disabilità, tra cui la cecità e l'ipovisione, la sordità e la perdita di udito, limitazioni cognitive e dell'apprendimento, ridotte capacità di movimento, disabilità della parola, fotosensibilità e combinazioni di queste. Il rispetto di linee guida spesso renderà i vostri contenuti Web più usabili per tutti gli utenti in generale.

I criteri di successo per le WCAG 2.0 sono scritti come dichiarazioni testabili che non sono specifiche per la tecnologia utilizzata. Le indicazioni riguardo il soddisfacimento del criterio di successo per specifiche tecnologie, nonché informazioni generali sull'interpretazione del criterio stesso vengono fornite in documenti distinti. Per leggere un'introduzione alle specifiche e reperire link a materiale tecnico e formativo sulle linee guida WCAG consultate il documento Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) Overview.

Le WCAG 2.0 sono la versione aggiornata delle Web Content Accessibility Guidelines 1.0 [WCAG10], pubblicate come W3C Recommendation nel maggio 1999. Anche se è possibile conformarsi alle WCAG 1.0 o alle WCAG 2.0 (o entrambe), il W3C raccomanda che i contenuti nuovi e quelli che vengono aggiornati facciano riferimento alle WCAG 2.0. Il W3C raccomanda, inoltre, che normative e leggi che riguardino l'accessibilità del web facciano riferimento alle WCAG 2.0.

Linee guida per l'accessibilità dei contenuti Web 2.0 (WCAG)

Linee guida WCAG 2.0

Logo accessibilità
  • 1 Percepibile
  • 2 Utilizzabile
  • 3 Comprensibile
  • 4 Robusto
  • 1 Percepibile

    • 1.1 Fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto non di testo in modo che lo stesso possa essere trasformato in altre forme fruibili secondo le necessità degli utenti come stampa a grandi caratteri, Braille, sintesi vocale, simboli o linguaggio più semplice.
    • 1.2 Fornire alternative per i tipi di media temporizzati.
    • 1.3 Creare contenuti che possano essere rappresentati in modalità differenti (per esempio, con layout più semplici), senza perdite di informazioni o di struttura.
    • 1.4 Rendere semplice per gli utenti la visione e l'ascolto dei contenuti, separando i livelli di primo piano e di sfondo.
  • 2 Utilizzabile

    • 2.1 Rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.
    • 2.2 Fornire agli utenti tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.
    • 2.3 Non sviluppare contenuti che possano causare attacchi epilettici.
    • 2.4 Fornire all'utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione.
  • 3 Comprensibile

    • 3.1 Rendere il testo leggibile e comprensibile.
    • 3.2 Creare pagine Web che appaiano e funzionino in modo prevedibile.
    • 3.3 Aiutare gli utenti ad evitare gli errori ed agevolarli nella eventuale correzione.
  • 4 Robusto

    • 4.1 Garantire la massima compatibilità con i programmi utente attuali e futuri, comprese le tecnologie assistive

GALLERIE

  • Dybala merita la 10 (Foto Juventus.com)
  • La 10 a Dybala (Foto Juventus.com)
  • L'Hard Rock Stadium di Miami (Foto Juventus.com)
  • L'esultanza di Federica Pellegrini (Foto Getty)
  • Federico Bernardeschi (Foto Juventus.com)
  • Il mister Max Allegri (Foto Juventus.com)
  • Un giorno con Szczesny (Foto Juventus.com)
  • Leonardo Bonucci e Gianluigi Buffon (via Twitter)
  • Douglas Costa indossa la sua numero 11 (Foto Juventus.com)
  • I giocatori della Juventus durante il primo allenamento (Foto Juventus.com)